Trasferta a Bari per la Tgroup Arechi. Grieco:”Siamo in emergenza ma daremo il 200%”

Categoria: , ,

Smaltita la delusione per il pareggio interno conseguito contro il Latina, la Tgroup Arechi medita un pronto riscatto già a partire dal match di Bari, in programma sabato alle ore 15, con la locale formazione della Waterpolo. Quest’ultima, neo promossa in serie A2, non pare aver pagato lo scotto del salto di categoria, e con sette punti in tre gare può vantare la seconda posizione in classifica dietro soltanto al Nuoto Roma. Un avversario da prendere con le molle, dunque, che dinanzi al proprio pubblico farà di tutto per raccogliere i tre punti in palio. Diversi problemi di formazione per mister Grieco che nell’occasione dovrà fare a meno dello squalificato Gianluca Esposito mentre a causa di sintomi influenzali risultano in dubbio il portiere Busà e Luongo, e con Baldi leggermente acciaccato per un problema alla schiena. Una Tgroup Arechi incerottata, insomma, ma quantomai decisa a conquistare un risultato positivo nell’ultimo impegno della stagione prima della pausa natalizia:”Inutile nasconderlo, il match contro il Bari si presenta molto difficile, sia per i risultati di questo scorcio di stagione che giustificano la forza della squadra pugliese che per diversi problemi di ordine fisico che stanno attanagliando i nostri ragazzi in quest’ultima settimana- sottolinea Mario Grieco-Basti pensare che Luongo e Domenico Busà presentano forti sintomi influenzali, C. Esposito e Giordano hanno manifestato dei problemi alla spalla, senza dimenticare la squalifica di Gianluca Esposito ed un lieve acciacco per Baldi. Situazioni che ci hanno addirittura impedito di provare gli aspetti tattici nel corso della rifinitura, ciò nonostante, andremo a Bari con la giusta determinazione  e consapevoli di voler conquistare un risultato positivo. Venderemo cara la pelle  ben sapendo che nei momenti di difficoltà c’è sempre una maggiore attenzione. Sono convinto che chi scenderà in acqua darà il 200 %.”